Chi ha diritto al bonus elettrico?

Il bonus elettrico, o "bonus sociale luce", è riservato ai clienti domestici che possiedono:

- un contratto di fornitura elettrica per l'abitazione di residenza;
- un reddito del nucleo familiare inferiore a 8.265 € (se si hanno meno di 3 figli a carico) o inferiore a 20.000 € (se si hanno almeno 4 figli a carico);
- un contatore elettrico con potenza pari o inferiore a 3 kW (se nella casa risiedono meno di 4 persone) o a 4,5 kW (se nella casa risiedono più di 4 persone).

Se in casa abita una persona affetta da una grave malattia tale da necessitare l'utilizzo di una o più apparecchiature elettromedicali presenti in questo elenco, è possibile richiedere anche il bonus luce per disagio fisico.

Evviva! Abbiamo appena fatto il pieno di autostima.

Ci dispiace saperlo. Puoi dirci cosa non va in questa risposta? Colpisci duro, non ci rimarremo male.

Hai bisogno di aiuto?

Cerca tra le domande che ci fanno più spesso

Entra in contatto

Entrando in contatto confermi di aver letto la privacy policy.

Sentiamoci al telefono

Scegli un argomento e una fascia oraria: ti chiamiamo noi.

Contatta il tuo distributore

Ti darà assistenza per guasti, fughe di gas, blackout o interruzioni del servizio.

Perfetto!
Hai un guasto o un’emergenza?

Contatta il tuo distributore: ti darà assistenza per guasti, fughe di gas, blackout o interruzioni del servizio.