18 GIUGNO 2021

Sai quante sono 15.000 api?

Tutte quelle adottate dai NeNner su 3Bee.

Condividi
Copia link

Basta parlare di energia. Oggi vi facciamo conoscere degli amici: sono i ragazzi di 3Bee e in quest’articolo vi spieghiamo cosa ci fa un fornitore di luce e gas in mezzo alle api. Non vogliamo darci all’apicoltura, anche se certe volte il pensiero ci sfiora: sarebbe più bello produrre miele che avere a che fare ogni giorno col burocratese. Alla fine, però, è meglio che ognuno faccia il proprio mestiere.

 

Per fortuna quelli di 3Bee ne sanno più di noi sulle api

Però una cosa in comune ce l’abbiamo: cerchiamo di aiutare le persone a essere più consapevoli del mondo in cui vivono. Almeno, ci proviamo. Noi lo facciamo vendendo energia 100% green e dando consigli su come usarla al meglio, loro sfruttano l’innovazione e la tecnologia per proteggere la salute delle api, fondamentali per mantenere l’equilibrio dell’ecosistema. A questo proposito sarebbe utile conoscere un po’ di dati: secondo il WWF, il cambiamento climatico è uno dei maggiori pericoli per la sopravvivenza delle api e degli altri impollinatori. Gli apicoltori italiani di Unaapi sostengono che la produzione di miele sia calata dell’80% a seguito della siccità del 2017. Il problema non è solo il miele: i fiori non riescono a produrre nettare e polline e di conseguenza le api non possono impollinare le colture agricole, compromettendone la produzione. Insomma, avrai capito che api e persone dipendono molto più le une dalle altre di quanto si creda. Povere loro, e poveri noi. 

Non potevamo starcene con le mani in mano

In un’ottica di controllo climatico ha poco senso pensare solo al proprio orto. Ci spieghiamo meglio: noi vendiamo energia e ce la mettiamo tutta per fare in modo che il nostro lavoro abbia il minor impatto possibile sull’ecosistema. Compriamo elettricità solo da fonti rinnovabili e compensiamo tutte le emissioni del gas che vendiamo: ma visto che il mondo è grande e che ogni cosa è conseguenza di un’altra, tutto questo potrebbe non bastare.  Ecco perché siamo amici di 3Bee: collaborando con loro abbiamo contribuito alla protezione di circa 180.000 api attraverso l’installazione di 3 “hive-tech” in giro per l’Italia. Si tratta di sistemi intelligenti di monitoraggio per la cura e la diagnostica sugli animali da allevamento. Attraverso gli hive-tech l’apicoltore può monitorare 24 ore su 24 il peso, la temperatura, i suoni e l’umidità del proprio alveare. Inoltre, grazie a un’app, può analizzare le condizioni meteo, la produttività, il livello delle scorte e le fioriture circostanti: così può lavorare di conseguenza. 

La cosa più bella, però, è che oltre a noi anche tantissimi NeNner (cioè le persone che sono passate a NeN) hanno deciso di adottare le api di 3Bee.

“Cioè?”

Qualche tempo fa abbiamo fatto una chiamata alle armi, chiedendo ai NeNner di adottare un alveare insieme a noi. Il risultato è stato straordinario: 15.000 api salvate, un gesto che ha fatto la nostra felicità e quella degli amici di 3Bee. Ci hanno spiegato perché è così importante adottarle:

  • è un sostegno concreto alle apicolture dotate di tecnologia 3Bee sul territorio;

  • si aiuta a proteggere la biodiversità delle zone più sfruttate a causa del consumo del suolo;

  • si sostengono le piccole realtà che a causa della pandemia non hanno potuto sfruttare i canali di vendita tradizionali;

  • si aumenta la consapevolezza sul consumo di alimenti genuini da filiera più che tracciata e monitorata, rispettando il loro ciclo naturale di produzione;

  • si conosce meglio il mondo dell'apicoltura, tanto tradizionale quanto costretto a innovarsi per sopravvivere.

Se ti va di dare una mano visita il sito di 3Bee, scegli un apicoltore e adotta un alveare: usando il codice ALVEARINEN15 avrai uno sconto sull’importo dell’adozione. 

Hai bisogno di aiuto?

Cerca tra le domande che ci fanno più spesso

Entra in contatto

Entrando in contatto confermi di aver letto la privacy policy.

Sentiamoci

Ti telefoneremo noi. Se vorrai, passeremo a una videochiamata e potrai condividere lo schermo.

Compilando questi campi confermi di aver letto la privacy policy. Useremo il tuo numero e la tua email solo per metterci in contatto con te e non per altri scopi.

Contatta il tuo distributore

Ti darà assistenza per guasti, fughe di gas, blackout o interruzioni del servizio.

Perfetto!
Hai un guasto o un’emergenza?

Contatta il tuo distributore: ti darà assistenza per guasti, fughe di gas, blackout o interruzioni del servizio.

PDR POD Per il gas
Per la luce